Tempo di lettura stimato: 3 minuti

A Milano stiamo vivendo un periodo di smart-working forzato causa Coronavirus e sopravvivere all’imbruttimento interno ed esterno è davvero difficile.

Io stessa ho passato i primi tre giorni a non riuscire a fare altro che vagare dalla scrivania al divano. E, diciamoci la verità, più divano che scrivania.

Non solo, ho interrotto di colpo la scuola di danza perché, in ottemperanza della legge è stata chiusa e ho praticamente smangiucchiato per tutto il giorno, tutti i giorni. Insomma, oltre alla demoralizzazione per la situazione surreale di isolamento sociale a Milano, mi sento anche appesantita.

smart working
Foto via Pinterest

Nonostante il mio ultimo anno si sia svolto di solo smart-working, essere costretti a farlo e avere una serie di appuntamenti cancellati non fa bene né all’economia, né al corpo, né allo spirito.

Ecco perché, dopo questi giorni di imbruttimento totale ho deciso di capire cosa poteva migliorare.

5 soluzioni per sopravvivere all’imbruttimento da smart-working

  1. La sveglia al solito orario
  2. Cominciare la giornata con un po’ di attività fisica
  3. Vestirsi e idratarsi
  4. Fai una lista di task
  5. Premiati!
Smart-working come sopravvivere all'imbruttimento

La tentazione di mettere la sveglia quell’oretta e mezza dopo la solita ora è forte, ma cerca di non cedere! Lasciare inalterata la tua routine il più possibile è di vitale importanza. Inoltre, si dice il mattino abbia l’oro in bocca no? Se non erro, il libro Morning Miracle inneggi proprio una sveglia mattutina!

Smart-working come sopravvivere all'imbruttimento

Io sono avvantaggiata perché con la scusa di portare fuori Chicco, il mio cagnolino, esco ogni santa mattina, anche di domenica, anche sotto la pioggia. Mi sono accorta comunque che quel giretto è di fondamentale importanza per svegliarmi. Mi butto subito in mezzo alla gente, all’odore del caffé e dei cornetti che vengono dal bar e dal primo traffico cittadino.

Smart-working come sopravvivere all'imbruttimento

Il terzo consiglio è quello di vestirsi ed idratarsi. Questo non significa che non si possa stare nudi in casa propria, ma di optare per un outfit che non sia il pigiama nel caso in cui si decidesse di vestirsi :-). Ok all’abbigliamento comfy, ma pulito e profumato. Scegliere cosa indossare è la prima azione della giornata e la moda può migliorare l’umore!

E poi, idratazione!!! Che vuol dire sia bere tanta acqua che detergere il viso a fondo con tanto di applicazione crema giorno.

Smart-working come sopravvivere all'imbruttimento

Una bella lista di “to do” aiuta sempre, soprattutto se costruita per essere depennata! Avere qualcosa da cancellare visivamente aiuta la motivazione!

Smart-working come sopravvivere all'imbruttimento

Che sia un bicchiere di vino, una bella chiaccherata con un’amica o un’altra passeggiata ora che le giornate sono più lunghe. Scegli il tuo premio e raggiungilo!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *