Non ho niente da mettere: 5 soluzioni per risolvere questo problema

Non ho niente da mettere: 5 soluzioni per risolvere questo problema

Quante volte al mattino, ancora in pigiama, di fronte all'armadio aperto (e pieno di vestiti) ci lamentiamo disperate con questa frase "non ho niente da mettere" ? Sfido ogni donna a negare! Nonostante i mille vestiti appesi nell'armadio, tanti dei quali ancora con il cartellino, il vuoto percepito è incolmabile e il problema del cosa indossare sembra sempre insormontabile. Ecco 5 modi per non dover dire la frase "non ho niente da mettere" 1. Prepara i tuoi outfit. Che sia la sera prima o magari durante una noiosa domenica pomeriggio, gioca con i vestiti nel tuo armadio e fai le prove! Potrai capire cosa ti piace indossare, scovare l'abito che ti valorizza il lato B o imparare ad abbinare quel vecchio pantalone che non indossi da anni! In questo modo quando al mattino penserai di non avere nulla da mettere, potrai andare con la memoria ai look già provati e ri-utilizzarli. Preparare in anticipo gli outfit inoltre, ti permette di avere dei punti...
Read More
I 3 capi di abbigliamento che ti renderanno felice anche di inverno

I 3 capi di abbigliamento che ti renderanno felice anche di inverno

L'abbigliamento può renderti felice, anche di inverno! Nonostante le temperature diventino più severe, l'abbronzatura sparisca e i tessuti degli abiti si facciano sempre più pesanti, è possibile scegliere dei vestiti strategici che combattano la tristezza invernale. Lo stato d'animo tendente al depresso portato dalla stagione fredda ha un nome proprio: Winter Blues. Di colore blu è anche il personaggio che ha rappresentato la tristezza nel film del 2015 "Inside Out" realizzato dai Pixar Animation Studios e distribuito dalla Walt Disney Pictures. Foto Via Web La depressione invernale non è però soltanto una trovata cinematografica, ma vede alla base una motivazione reale. La mancanza della luce e dei raggi solari nelle giornate sempre più corte e fredde infatti, tendono ad ingrigire anche lo stato d'animo. L'occhio umano infatti, è meno abituato a ricevere la luce e quindi il colore (si pensi che il nero rappresenta appunto l'assenza di tutti i colori). Il winter blues è riconosciuto anche in ambito medico ed è chiamato SAD, acronimo di...
Read More
Biancheria intima: il primo passo per una buona giornata

Biancheria intima: il primo passo per una buona giornata

Dopo l'articolo su Victoria's Secret e le Modelle curvy, non potevo evitare di accennare al rapporto tra biancheria intima e stati d'animo e di come si possa avere una buon giornata seguendo poche indicazioni. Pensiamoci bene: la scelta della biancheria intima è in effetti il primo outfit che indossiamo. Secondo l'approccio Fashion Therapy quindi, la prima possibilità di esprimere se stesse e sentirsi bene e avere una giornata più serena. La biancheria intima è un pezzo di moda quasi infinito che comprende reggiseni, slip, body, boxer e tutto quanto indossato al di sotto degli abiti sia maschili che femminili. Con il termine lingerie invece, ci si riferisce alle bellezze dell'intimo dedicato al mondo donna. Il mondo dell'intimo è estremamente soggettivo e i trend in questo caso sono veramente qualcosa di molto marginale. Una cosa però è certa, se scegli la biancheria intima più adatta a te, avrai un umore migliore e quindi una buona giornata! Come scegliere un intimo per avere una buona giornata Taglia...
Read More
Tendenza Moda: la camicia… a quadri

Tendenza Moda: la camicia… a quadri

Quasi novità per la camicia a quadri che torna ad essere una tendenza moda Che una delle tendenze moda dell'ormai attuale Autunno Inverno 2019 sia la camicia, non è una novità, ma il fatto che sia a quadri, potrebbe stupirci! Abbondante e talvolta unisex, la camicia a quadri si trova solitamente di colore rosso, blu o verde. Sono molti anche i VIP a scegliere questo indumento per il proprio tempo libero e a condividerne i momenti su Instagram. Foto via IG @therealhunzigram La camicia a quadri infatti è un capo molto informale e solitamente ha una vestibilità molto ampia e "comoda". Solitamente è un capo del tutto invernale anche se, la vediamo nella foto precedente, declinata per la stagione estiva. Tradizionalmente, questa tendenza moda prende spunto dal Kilt Scozzese che prevede appunto una fantasia check e un materiale in flanella che in acquista il nome di Tartan. Foto via Zara La camicia a quadri è una tendenza moda non troppo facile da indossare a mio avviso....
Read More
Come indossare la camicia a quadri

Come indossare la camicia a quadri

Come indossare la camicia a quadri a seconda del proprio stato d'animo Questa tendenza moda della camicia a quadri, non è proprio facile da indossare. Solitamente in flanella, lunga e oversize, ha una fantasia informale e apporta un notevole volume alla persona. Per queste caratteristiche, si declina molto bene per trascorrere il proprio tempo libero quando si cerca comodità, calore, praticità e un tocco di colore. Negli ultimi anni, le lunghezze delle più tradizionali camicie a quadri si sono accorciate, permettendo anche occasioni d'uso e stati d'animo differenti. La camicia a quadri per tradizionaliste Foto Via PinterestFoto Via Pinterest Indossare la camicia a quadri con dei jeans, sopra ad una t-shirt o magari legandola in vita, significa un pò restare fedeli alla tradizione. Infatti siamo abituati a vedere questi look dai tempi di Beverly Hills 90210 e con una scelta del genere non si rischia niente. La familiarità con l'abbinamento ci permette quasi di passare inosservate nonostante si indossi un colore rosso. L'alternativa per rimanere tradizionaliste, ma più...
Read More
Borsa: maxi o mini?

Borsa: maxi o mini?

Come scegliere tra maxi e mini bag per avere un atteggiamento pratico e sicuro Gli accessori contribuiscono molto alla creazione di un look e la borsa, indipendentemente che sia maxi o mini, ha un potere enorme. Si può trasformare totalmente un outfit e renderlo più casual o più elegante, a seconda del modello di bag che si decide di indossare. Il mercato ce ne propone di ogni tipo: a tracolla, a braccio, a mano, pochette, zaini e chi più ne ha più ne metta. Ogni borsa ha il compito di accompagnare donne (e uomini!) durante il corso della giornata, della serata, dell'evento o ancora, all'appuntamento di lavoro. A pensarci bene, soprattutto in caso di maxi bag, è l'accessorio più in vista. Il volume della borsa infatti otticamente "esce" dalla figura e dall'outfit e rapisce l'attenzione di chi guarda. Chiara Ferragni è diventata l'imprenditrice digitale dei giorni nostri mixando tracolle Chanel ad outfit low cost. Foto via Pinterest Già da questa prima intro, forse ti ho...
Read More
Koba, la pelliccia sostenibile di Stella McCartney

Koba, la pelliccia sostenibile di Stella McCartney

Stella McCartney lancia Koba Fur Free Fur, il suo modello di pelliccia sostenibile. Quasi un ossimoro a leggerlo, ma sarà possibile indossare una pelliccia rivoluzionaria e moderna prodotta secondo i più attenti principi di una moda eco- sostenibile. La mission dell'azienda di Stella McCartney si basa sul concetto di sostenibilità ponendo come obiettivo la creazione e la produzione di prodotti di lusso bellissimi e sostenibili. L'iconica borsa Falabella, che ha reso la designer molto famosa e commerciale, è realizzata infatti senza l'uso della pelle. I materiali usati sono cruelty-free e il rivestimento interno è ottenuto da bottiglie di plastica riciclate. Con la creazione di Koba, Stella McCartney fa ancora un altro passo avanti perché produce la prima pelliccia biologica, vegana, cruelty-free e contemporaneamente soffice e confortevole. Creata da DuPont in collaborazione con ECOPEL, è composta dal 37% di materiale biologico e dal restante 67% di poliestere riciclato. Per la sua produzione si registrano il 30% in meno di energia per la realizzazione...
Read More
MFW: la tendenza è donna

MFW: la tendenza è donna

Anche la fashion week parigina è in chiusura e, mentre preparo un vademecum su tutte i trend della prossima stagione, mi sono accorta che dalla MFW la vera tendenza è la donna. Dalle sfilate della capitale della moda italiana infatti, ho visto in primo piano la femminilità e la grinta, binomio che la donna di questo millennio, sembra non poter fare a meno. Siamo moderne GirlBoss, e la moda rappresentata a questa edizione della MFW parla chiaro, continueremo ad esserlo. Più consapevoli e ancora più femminili. L'idea sociale di "inclusività" ha colpito anche la moda e ormai la parità dei sessi è superata (ci auguriamo tutti) Viviamo nell'epoca durante la quale nascono nuove figure professionali come il Diversity Manager (in Italia ancora più unico che raro). Eventi come il Gay Pride, acquisiscono sempre più risonanza e il tema "Camp" del Met Gala 2019 di NYC è una base importante per questa stagione della moda. Pari opportunità, equità e un forte sentimento sociale alla base...
Read More
Tendenza moda Monocromo

Tendenza moda Monocromo

In netta contrapposizione con le stagioni passate, la tendenza moda di quest'anno è il monocromo (anche detto monochrome). Ci si veste quindi, di un colore soltanto. Se gli anni passati si stava attenti alle tonalità e agli abbinamenti di colori perché la moda ci voleva in "color block", adesso possiamo tranquillizzarci: basta un colore soltanto. Un ottimo esempio di questa tendenza è la campagna di Max Mara che vede non solo un outfit monocromo, ma anche un make-up in palette. La tendenza moda monocromo e l'effetto sulla figura Da un punto di vista estetico, vestire con un look di un unico colore può aiutare nell'armonizzare una silhouette. La figura infatti non ha punti di stacco o interruzione e pertanto, otticamente, si ha un effetto uniforme, quasi snellente. Vestire monocromo scegliendo colori formali come il blu o il nero, può anche restituire un'immagine professionale pulita e affidabile. Utilizzare invece il bianco come unico colore per un outfit, è un pochino più complicato, ma non impossibile. Diciamo...
Read More
Micam: Thierry Rabotin e le scarpe belle e comode

Micam: Thierry Rabotin e le scarpe belle e comode

In occasione del Micam, ho avuto la possibilità di partecipare al ventesimo anniversario dell'azienda Thierry Rabotin che porta avanti la mission di creare scarpe da donna belle e comode. Sono stata invitata come autrice a nome di TheOldNow magazine e l'evento si è tenuto a Rho, presso Villa Scheibler. La location è un' importante dimora di origine cinquecentesca, che alla fine del 1800 passò alla proprietà della famiglia Scheibler. Si narra che S.Carlo Borromeo sostò alcuni giorni presso la villa, nell’ottobre 1583 ospite di Monsignor Simonetta, in occasione della posa della prima pietra del Santuario di Rho. In effetti l'atmosfera è stata proprio magica, autentica e antica. Thierry Rabotin ha scelto di raccontare passato e futuro dell'azienda tra una portata e l'altra di una sfiziosa cena. L'intervento di Giovanna Ceolini e il figlio Andreas, supportati dalla presenza del marito Karl Schlecht e il figlio Thomas, ha messo in luce la missione dell'azienda a conduzione familiare. Interno Villa Scheibler Da venti anni Thierry Rabotin si impegna per unire l'artigianato...
Read More